Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×
Campionati e Risultati: RISULTATI CLASSIFICHE STATISTICHE COPPE DIRETTA

GAUCCI FA SUL SERIO - Fabio Pagliara a capo del marketing dell'Assisi

L’ASD Assisi Calcio 2023 annuncia oggi il gruppo di lavoro dell’area Marketing e Comunicazione.
Fabio Pagliara, persona di spicco nel mondo dello sport nel territorio nazionale, andrà a fornire un apporto fondamentale, mettendo a disposizione della società tutta la sua competenza, professionalità ed esperienza, in stretta collaborazione con Letizia Galli, Tommaso Granieri, Tommaso Merli e altri ragazzi che andranno ad aggiungersi in questi mesi.

Fabio, Letizia, Tommaso Granieri e Tommaso Merli andranno ad implementare la comunicazione della società attorno al brand Assisi e andranno ad infoltire la rete di Partners della nostra società.

Il Presidente Gaucci esprime grande entusiasmo e augura a Fabio, Tommaso Merli, Tommaso Granieri e Letizia un buon lavoro, sicuro dei grandi risultati che porteranno.

Queste le parole di Fabio Pagliara:
“Riccardo è un grande appassionato e un amico vero. L'idea di costruire un laboratorio innovativo per il calcio, farlo dal basso e con coraggio e voglia di sperimentare qualcosa di nuovo mi piace. Intraprendiamo una strada lunga che, siamo certi, darà un segnale all'intero sistema e ci farà togliere molte soddisfazioni. Innovazione, sostenibilità e romanticizzazione saranno le linee su cui opereremo. Con passione e competenza“.

E queste le parole del Presidente Gaucci:
“Il nostro progetto è serio e duraturo nel tempo. Vogliamo costruire una realtà solida che possa portare l'Assisi in alto. L'esperienza e la passione di Fabio, in quel settore, saranno decisive. Un fuoriclasse per la categoria, ma è il simbolo che le cose le vogliamo fare per bene”.

Print Friendly and PDF
  Scritto da Stefano Bagliani il 29/05/2024
Change privacy settings
Tempo esecuzione pagina: 0,09698 secondi